lunedì 28 luglio 2014

Gonna svasata

Eccomi con un nuovo post, l'ultimo per un po' di giorni.
Mercoledì, salvo problemi, verrò ricoverata per fare un nuovo intervento chirurgico e non mi potrò occupare dei miei blog, ma volevo completare (almeno in parte) il post iniziato la settimana passata.
Volevo mostrarvi come dalla gonna di base realizzata la volta precedente possiamo trasformarla in una gonna svasata con poche modifiche o meglio con poche aggiunte.
Iniziamo:

La volta scorsa per ottenere una gonna base o gonna dritta siamo arrivati a questo punto qui per il davanti 


 e a questo per il dietro.


Ora però la vogliamo trasformare in una gonna svasata.
Se vogliamo una svasatura non molto accentuata  basterà aggiungere  dei centimetri  sul fondo, in corrispondenza della lettera G, possiamo aggiungere fino a 5 cm, ma non di più per non creare delle antiestetiche punte  e poi tiriamo una linea che unisca il punto F al fondo.


Ma se non ci basta e vogliamo una svasatura maggiore, allora tirare una linea che parte dalla punta della ripresa fino al fondo (chi ha fatto due riprese ne farà due)


A questo punto, tagliamo il cartamodello tutto attorno, tagliamo anche lungo la linea appena disegnata fino alla punta della ripresa e chiudendo la ripresa con del nastro adesivo vedremo aprirsi il fondo creando un’ampia svasatura.


Ora lo appoggiamo su un nuovo foglio di carta e ne tracciamo il nuovo contorno, ri disegnando anche il fondo come nella foto e abbiamo ottenuto il davanti del nostro cartamodello per una gonna svasata.


Ora andremmo a fare la stessa cosa anche per il dietro, prendiamo la nostra base gonna dietro e aggiungiamo sul fondo gli stessi cm che abbiamo aggiunto per il davanti.


Anche qui se vogliamo una maggiore svasatura, come per il davanti tracciamo una linea che va dalla punta della ripresa fino al fondo e


come per il davanti, ritagliamo il cartamodello e tagliamo lungo la linea appena disegnata fino alla punta della ripresa, chiudiamo la ripresa con dello nastro adesivo e posizioniamo su un nuovo foglio di carta, ne tracciamo il contorno ridisegnando il fondo e anche il dietro è terminato.

Questo modello, molto semplice anche a cucirsi è molto adatto per chi ha qualche centimetro o qualche chilo in più, scende giù morbido senza segnare i fianchi, ovviamente si può farlo più lungo e per allungare basta modificare il modello base, aggiungendo i cm che si vogliono, prima di iniziare a disegnare la svasatura.

Vi inserisco anche la versione PDF basta cliccare sopra il il titolo qui sotto

Gonna svasata in PDF

Un abbraccio a presto

Anna

12 commenti:

  1. Grazie grazie grazie per la tua disponibilità.
    In genere ogni Natale, mi cucio una bella gonna lunga, guardacaso sempre in fustagno.
    ..e sempre marrone.
    Ho salvato il tuo tutorial, spero di usarlo al più presto!
    E soprattutto spero che tu stia bene, anche se non so cosa tu stia curando.
    In bocca al lupo!!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, scusa il mio ritardo nella risposta, sto decisamente meglio ma sono ancora convalescente.
      Sono contentissima che questo tutorial ti possa essere utile, anzi quando lo userai mi piacerebbe sapere come è andata!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  2. Grazie, mi cimenterò anch'io.
    Auguri per l'intervento, spero di rileggerti presto!
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia, mi fa un gran piacere leggere che ci proverai!

      Elimina
  3. =) spiegato molto bene e dettagliatamente.... in bocca al lupo per la tua salute!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i bocca al lupo, spero di averlo reso semplice a farsi!

      Elimina
  4. Ciao, ricambio la tua visita!!! Non so cucire e quindi, se leggendo queste istruzioni ho capito, vuol dire che sono molto chiare. Potrebbe essere una scusa per fare qualche tentativo...
    In bocca al lupo per il tuo intervento, aspetto tue nuove notizie!!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo... non sapendo cucire sei la persona perfetta per dirmi se ho spiegato bene o male!
      Grazie per essere passata!

      Elimina
  5. Grazie per queste spiegazioni sempre chiarissime.
    In bocca al lupo per la tua operazione!
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia, felice che siano chiare!

      Elimina
  6. spiegazioni preziose....da quando Barbara ha aperto la pagina fb ho ripreso a confezionare abiti....mi riavete attaccato la voglia....in bocca a lupo per l'intervento.glo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un bel complimento il tuo, il riuscire a riattaccare a fare una cosa, vuol dire essere riuscita almeno in parte a fare un buon lavoro!

      Elimina